SoftPLC Overview
(Runtime Control Software Technical Data Sheet)

SoftPLC - Software Di Controllo Ad Architettura Aperta Su Base PC

Introduzione
The Best of Both Worlds
SoftPLC . . .
Il Meglio di entrambi i mondi!

Perche' utilizzare un sistema di controllo ad architettura aperta su base PC anziche' un PLC?

SoftPLC e' una tecnologia software che trasforma un computer industriale (base x486) in un controllore di processo con tutte le funzionalita' di un PLC. SoftPLC e' lo Stato dell'Arte del Controllo Industriale in quanto racchiude in un solo prodotto le capacita' dei PLC di gestione di PID e controllo di I/O digitali e analogici, con le altissime prestazioni di elaborazione dati, calcolo e gestioni di rete dei computers.

SoftPLC mette a disposizione:

  • Un potente set di istruzioni, lunghezza programma e Data-Table "illimitate"
  • tempo di scansione estremamente veloce e deterministico
  • Affidabilita' opereativa e
  • un sistema ad architettura aperta per potersi collegare ad una grande varieta' di sistemi di I/O, altre apparecchiature e reti.

Diversamente da altri software di controllo su PC, SoftPLC non mette a rischio il vostro sistema di controllo utilizzando WindowsNT, o WindowsNT "band-aids" per ottenere il controllo in tempo reale. Microsoft ha dichiarato che WindowsNT non e' real-time. SoftPLC si.

SoftPLC In Tealware

SoftPLC, aggiunto al sistema hardware di supporto, crea un sistema di controllo le cui capacita' di programmazione , performance e trasmissione dati supera quella di qualunque controllore programmabile.Ed e' possibile utilizzare un Sistema completo hardware/software di Tex-El o di SoftPLC Corporation, a basso costo, pronto per essere programmato , oppure di scegliere la propria piattaforma hardware per "far girare" SoftPLC Control Software.

SoftPLC Processor

OK. Ho deciso di utilizzare un sistema di controllo a base PC. Perche' dovrei scegliere SoftPLC?

Caratteristiche principali di SoftPLC

Hardware/Operativita':

  • Gira come programma a 32 bit realtime su piattaforme CPU Pentiumx86 compatibile
  • E' indipendente dall'hardware del bus. es: ISA, PCI, VME, PC104, e altri
  • Richiede poco hardware per bassi costi ed elevata affidabilita' (eg: nessun disco fisso, monitor, ecc.)

Capacita':

  • Controlla piu' di 16K I/O - Supporta I/O digitali, analogici, and speciali. Utilizza fino a 16 sistemi di I/O diversi su un singolo SoftPLC controller.
  • Fino a 36 COM ports per collegamento ad dispositivi seriali
  • 32 canali di comunicazione configurabili dall'utilizzatore (reti, percorsi dati) per scambio dati o per programmi logici di accesso da altri applicativi da computer o PLC
  • Data-Table con piu0 di 1 Milione di elementi
  • Programmi applicativi enormi: piu' di 60,000 rungs di logica!

Programmi Applicativi:

  • Logica Ladder e Set di istruzioni "user-developed" che possono essere scritti in linquaggi come C, C++, o JavaTM
  • Programmazione e forzatura I/O anche in On-line run mode
  • Programmabile con TOPDOC®, con potenti caratteristiche di sviluppo, documentazione e ricerca guasti
  • Funziona con programmi Allen-Bradley PLC, PLC-2, PLC-5 o SLC-500 o PLC (1774) Importati/convertiti

Caratteristiche Speciali:

  • Java Virtual Machine e Embedded Web Server consentono un gran numero di funzioni potentissime per lo scambio dati, manipolazione, manutenzione/ monitoraggio remoto ed altro
  • FTP Server integrato per consentire Teleassistenza, backup automatici e altro ancora

Programmazione di Applicativi Logici in SoftPLC

Configurazione Memoria

Gli applicativi (datatable e ladder logic) in SoftPLC possono essere enormi! La dimensione di un programma e' limitato solo dalla quantita' di memoria disponibile nella CPU. I programmi Ladder possono contenere fino a 998 files, distribuiti in un programma principale con aree di Subroutine.

La datatable di SoftPLC puo' essere configurata con fino a 1000 files di 1000 elementi ciascuno. I files della datatable possono essere configurati in modo indipendente per contenere a scelta, input, output, binari (bit) integer, timer, counter, esadecimali, floating point, controlli interni, e dati ASCII. Uno status file speciale contiene tutto cio' che riguarda il controllore, informazioni, codici di errore, real-time clock, ed altro.


Set Instruzioni.

Le capacita' di esecuzione di logica ladder di SoftPLC sono un superset di quelle del PLC-5 Allen-Bradley. In effetti, sono abbastanza simili da consentire la conversione ed il relativo caricamento in SoftPLC di programmi scritti per PLC-2, PLC-5 or SLC-500. Il set di istruzioni ladder standard comprende:

  • Contatti, bobine e paralleli
  • Timer/Contatori
  • Comparazione/Scambio Dati
  • Operazioni Logiche e Matematiche
  • Shift Register/Sequenziatori
  • Salti e Subroutine
  • Speciali (PID, Messaggi, Diagnostica)

Il set di istruzioni standard di SoftPLC comprende anche un certo numero di funzioni caricabili:

  • COMGENIE - Utilissimo per comunicazioni ASCII general purpose da/per dispositivi RS-232, -422 o -485  tramite le porte seriali (COM) SoftPLC
  • Instruzioni per lavorare con schede di produttori diversi (es.: motion control, I/O systems)
  • Set di Istruzioni specifiche per Industria/applicazioni volte a risolvere necessita' specifiche (es.: CONVEYOR set di istruzioni per sorting o LOG DATA per acquisizione dati basata su eventi)
  • e others

Perche' la logica ladder e' stata scelta come linquaggio di programmazione principale per SoftPLC?

Create i vostri Set di istruzione/driver con linguaggi C/C++ o JavaTM

Il set istruzioni di SoftPLC e' estendibile con il SoftPLC Programmer's Toolkits. Disponibile come opzione, il ToolKit consente agli sviluppatori di terze parti di scrivere le proprie istruzioni ladder (chiamateTOPDOC Loadable Instructions, o TLI's), driver, ad altro ancora.

Esempi di TLI's create da SoftPLC e dai suoi utilizzatori:

  • Message Display - per visualizzare all'operatore stati del sistema o della macchina
  • Moduli per logica complessa non facilmente programmabile in ladder (es: Trasformazione di Fourier , calcoli di cavitazione)
  • Interfacce per/da dispositivi speciali o altri controllori (es..: controlli asse, logica fuzzy, equipaggiamento custom)
  • Istruzione Send E-mail, in cui i messaggi possono includere dati statici o dinamici
  • Algoritmi proprietari di OEM - per protezione o per impedire modifiche da parte dell'utente finale

Supporto dinamico, integrato ai Set di Istruzioni definita dall'Utente

TOPDOC (Software di programmazione per SoftPLC ) acquisisce dinamicamente ogni istruzione custom (TLI's) da SoftPLC. Le istruzioni vengono visualizzate sullo schermo proprio come quelle facenti parte del set standard, complete di nomi di istruzione e parametri come definiti dallo sviluppatore (e non semplicemente "Custom Routine", "Parametro A", "Parametro B", ecc.).

Le istruzioni custom (TLI's) sono integrate anche nel menu' per l'editazione di TOPDOC!Le istruzioni compaiono anche nel menu' a tendina per l'editazione del programma: on-line o off-line!

Anche SoftWIRES supporta le TLI's! Anche SoftWIRES (Emulatore/Simulatore offline di SoftPLC ) puo' far funzionare le TLI's, comprese quelle scritte per comunicare ad apparecchiature esterne, per consentire il test completo del sistema

Utility di Conversione A-B
Software utilities per convertire e importare programmi e documentazione PLC-2, PLC-5 o SLC-500 in formato SoftPLC/TOPDOC, per consentire un semplice upgrade da sistemi Allen-Bradley a SoftPLC.

Come utilizzatore di PLC Allen-Bradley, come posso passare a SoftPLC?

I/O & Possibilita' dei Device Driver

SoftPLC puo' collegarsi a sistemi I/O ed altre apparecchiature tramite I/O driver software caricabili. I driver I/O di SoftPLC sono dei Loadable Modules (o TLM's) e, come per i set di Istruzione user-defined , possono essere facilmente sviluppati attraverso l'uso del pacchetto opzionale SoftPLC Programmer's Toolkits.

SoftPLC Corporation ha sviluppato e supporta drivers per i sistemi di I/O piu' comuni e questi driver sono compresi nel SoftPLC Control Software gratuitamente. Altri driver sono stati sviluppati da produttori di sistemi di I/O o da terzi e sono disponibili presso di loro.

Come fa SoftPLC a comunicare con gli I/O??

Sistemi di I/O.

La lista dei sistemi di I/O supportati da SoftPLC continua a crescere. Le possibilita' sono virtualmente infinite! Se siete interessati a un sistema I/O non compreso nella lista, Vi preghiamo di contattare SoftPLC Corp.

I sistemi di I/O compresi in SoftPLC sono indicati di seguito. Informazioni piu' dettagliate sono disponibili in Resource Library, Cos' come i link dei driver di I/O di terze parti.

  • Advantech ADAM Modules *
  • Allen-Bradley Remote I/O (1771), Block (1791), Flex (1794), SLC-500 remote I/O, and all compatible devices *
  • ComputerBoards local I/O *
  • DeviceNet *
  • GE Fanuc Series 90TM/30 *
  • Interbus *
  • Profibus *
  • Square-D Seriplex *
  • TealwareTM *
  • WRC SmartMUX RIO (via Allen-Bradley Driver) *

Capacita' di I/O e Altre Caratteristiche Particolari.

La capacita' massima di I/O di SoftPLCe' di 8192 Inputs piu' 8192 Outputs. In piu', i driver supportano I/O analogici, digitali e speciali. La forzatura e' possibile in modo indipendente per input e output. Gli I/O analogici sono normalmente in aggiunta al limite sopracitato dei digitali. In piu' e' possibile caricare fino a 16 driver di I/O diversi contemporaneamente, consentendo ad uno stesso sistema SoftPLC di utilizzare un mix di sistemi I/O di produttori diversi.

Per i Remote I/O Allen-Bradley, la modalita' Block Transfer e' supportata per moduli speciali o altri prodotti che possano essere connessi al link RIO (es.: azionamenti, interfacce operatore). Per alcuni altri sistemi di I/O, vengono incluse istruzioni ladder custom (TLI) per il supporto di moduli speciali  (es.: multiplexer o schede posizionamento assi).

SoftPLC supporta anche un driver opzionale per interruttore a chiave, per consentire il controllo locale del modo operativo di SoftPLC, in aggiunta al controllo remoto standard di TOPDOC.

Motion Control

La combinazione di SoftPLC e di una scheda motion control su computer crea un sistema potente e altamente integrato. I dati di Tuning, scaling, traiettorie, e velocita possono essere elaborati da SoftPLC, tramite semplice logica ladder. SoftPLC puo' poi spedire i dati ad ogni asse su base tempi o eventi.

SoftPLC include un'interfaccia per la scheda motion control  CLC di Bosch-Rexroth SERCOS, e un certo numero di interfacce per schede motion di altri produttori e' stato sviluppato da terze parti.

Come lavora SoftPLC

SoftPLC e' un PLC,non un programma per computer che esegue logica ladder e comanda gli  I/O. Questa e' una differenza fondamentale tra SoftPLC ed altri programmi di logica basati su computer I paragrafi seguenti spiegano il perche'.

SoftPLC esegue il programma all'interno di un sistema operativo realtime a 32 bit, realtime, creando cio' che e' conosciuto come "kernel".

SoftPLC viene caricato dal DOS, cio' significa che e' possibile usare strutture di directory e comandi comuni (come "copy" per inserire files nel sistema hardware target). Una volta caricato in RAM, SoftPLC diventa il sistema operativo, creando un controllore realyime e deterministico. SoftPLC puo' essere caricato da qualunque disco del computer, comprese EPROM o memorie Flash,  hard/floppy drive locale, un disco di rete, ecc.

Ho sempre pensato che i sistemi operativi dei PC , come Windows e DOS non fossero piattaforme sufficientemente stabili per applicazioni di controllo. In che modo viene protetto SoftPLC ?

Solido e Affidabile

SoftPLC ha caratteristiche tali da assicurare operativita' solida e affidabile al vostro sistema di controllo basato su computer. Alcune di queste sono:

  • Capacita' di Save e Load - un'alternativa a upload/download che consente a SoftPLC di gestire programma applicativo e file dati direttamente per backup/restore automatico
  • Gestione logica della mancanza retecombinata con l'uso di UPS o RAM tamponata che si puo' utilizzare per abilitare SoftPLC al salvataggio del programma ladder e della data table come file su disco (che potrebbe essere sul server di rete)
  • Watchdog Timer
  • Diagnostica Guasti in Runtime - Lo status file di SoftPLC comprende una serie di bit di errore che consentono una facile comprensione del motivo dell'errore in runtime e la cancellazione/correzione del guasto. (Esempio di  questo tipo di errore comprende la divisione per 0 e il salto ad un'etichetta inesistente.)
  • Protezione alla Scrittura in Memoria
  • Blocco dalla Tastiera - l'abilitazione di questa opzione fa si' che la sequenza [Ctrl]-[Alt]-[Del] non spegne il sistema
  • Una varieta' di configurazioni consente di decidere in che modo caricare SoftPLC andare in run, e altro.

Modalita' Operative.

SoftPLC gira con una scansione sincrona - legge i dati dagli input , esegue il programma ladder, e aggiorna gli output . Tramite il selettore a chiave opzionale, o attraverso il controllo Software in TOPDOC, e' possibile scegliere tra i seguenti modi operativi di SoftPLC:

  • Program/Remote Program
  • Run/Remote Run
  • Remote Test
  • Fault - Consente a TOPDOC di accedere alla locazione/causa dell'errore

E' possibile effettuare modifiche al programma On-line in run mode!

La logica di SoftPLC puo' essere modificata con la macchina in funzione. Non c'e' bisogno di ricompilare il programma, mettere in stop il controllo per scaricare il nuovo programma - Passi richiesti dalla maggior parte dei programmi di controllo basati su PC.

SoftPLC e' proprio come un PLC!

Performance

La performance data tanto dall'insieme computer e I/O hardware, quanto dalle istruzioni del programma applicativo. In generale, il tempo di esecuzione delle istruzioni di e' da 2 a 10 volte piu' veloce dei PLC tradizionali su un sistema 486. Su un Pentium, il tempo di scansione migliora in modo piu significativo! -da 50 a 100 volte piu' veloce di un hard-PLC! E' quindi possibile scegliere il sistema in base alle necessita' dell'applicazione.

Comparazione dei Tempi di Scansione di Programma Utilizzatore

PLC-5 SoftPLC SoftPLC IS FASTER!
230 msec (5/80E) 8 msec (Celeron 500) WOW!
26 msec (5/40) 5 msec (Pentium 120) 5.2 times faster
13 msec (5/40) 11 msec (486 66) 1.2 times faster
21 msec (5/60) 5 msec (486 100) 4.2 times faster
55 msec (5/40) 3 msec (Pentium 133) 18.3 times faster
99 msec (5/80E) 3 msec (Pentium 200) 33 times faster
42 msec (5/40) 1 msec (Pentium 233) 42 times (included 35 PID Loops)
70 msec (5/40) <1 msec (Pentium 266) >70 times faster!
Networking & Communications

Fino a 32 canali di comunicazione di comando (in aggiunta ai canali I/O) sono disponibile in SoftPLC. I canali di comunicazione di comando possono essere scelti in ogni combinazioni di:

  • COM Port (DF1 Protocol)
  • TCP/IP Ethernet (10 or 100MB)
  • Data Highway Plus
  • Data Highway I
  • Other protocols (eg: Modbus) are also supported

Quali sono i motivi per gestire 32 canali di comunicazione in SoftPLC?

Piu' applicazioni di computer o altri PLC possono accedere a SoftPLC da uno o piu' di questi canali di comunicazione contemporaneamente.Soluzioni integrate per grandi impianti o grandi aree possono essere implementate facilmente utilizzando la grande capacita' di networking di SoftPLC - ad un costo molto inferiore ed a velocita' di trasmissione di gran lunga superiore a quelle dei PLC tradizionali.

Interfaccia di comunicazione veloce ed affidabile, testata a lungo sul campo

Come tutti i prodotti SoftPLC Corporation, SoftPLC utilizza il nostro O·N·E communications API (Application Program Interface) per la comunicazione. Sin dal 1984, i driver O·N·E drivers hanno consentito l'ottimizzazione della comunicazione tra applicativi su computer e networks o periferiche industriali.

Il kernel multi-tasking di SoftPLC processa la comunicazione periodicamente durante la scansione, per assicurare un veloce, accurato aggiornamento dai/ai programmi applicativi che accedono alla sua memoria. Gli utilizzatori possono aggiustare la frequenza dei comandi del processo di comunicazione per ottimizzare i tempi di scansione degli applicativi.

FTP Server

SoftPLC integra un FTP (File Transfer Protocol) server che consente una facile manutenzione remota dei files nella CPU di SoftPLC con altri sistemi di computer. In ogni connessione TCP/IP, utilizzando un qualunque programma FTP Client, e' possibile:

  • Esaminare/editare i files di configurazione di SoftPLC
  • Caricare/scaricare files generici applicativi
  • Caricare/scaricare files programma di SoftPLC
  • ed altro!

Quali sono alcune delle operativita' uniche che sia possibile fare con il Server FTP di SoftPLC'?

Interfaccia Operatore

Scegliere l'Interfaccia Operatore Preferita.

Qualunque applicazione software che possa accedere alla datatable del PLC-5 puo' comunicare anche con SoftPLC come se fosse un PLC-5. Questo comprende qualunque prodotto di terze parti come Wonderware, Citect, Panelmate, Indusoft, Eason, ed altri. Questo include applicazioni sviluppate in Visual Basic, Visual C++ o altri linguaggi che possano accedere alla datatble del PLC-5, utilizzando un driver toolkit, come, ad es. ONE Toolkit and Driversdisponibile presso la SoftPLC Corp. SoftPLC supporta i comandi di accesso alla datatable che sono un superset del set di comandi  del Data Highway Plus Allen-Bradley.

Con SoftPLC, non si richiede l'uso della "nostra" HMI - e, continuando ad utilizzare il vostro prodotto preferito, potete fruire di un vero driver hardware driver, non di una qualche lenta, stratificata interfaccia software tipo DDE or OPC.

Embedded Web Server

E' possibile aggiungere il nostro modulo software Web Server al vostro SoftPLC. Questo componente software consente l'uso di un qualsiasi Web Browser che supporti Java (es.: Netscape or Internet Explorer) per accedere a pagine web residenti in SoftPLC. E' possibile collegarsi tramite una rete Ethernet - collegarsi direttamente da un PC a SoftPLC, la vostra rete intranet aziendale, oppure tramite Internet stessa. Le pagine web in SoftPLC sono in formato standard HTML , con testo, grafiche GIF/JPG/BMP , e Applet/Servlet Java che lavorano in combinazione con la Java Virtual Machine integrata in SoftPLC embedded e con le Java Bytecode API.

WebServer

Esempi di come si possa utilizzare il web server di SoftPLC:

  • Create facilmente semplici schermi HMI oppure generare report usando i programmi utility (Smart Page e Smart Form) compresi nel web server.
  • Creare la vostra HMI royalty-free! Esistono molti strumenti di sviluppo gratuiti o a basso costo per creare interfacce operatore senza royalty molto facilmente e il tutto avvantaggiandosi della tecnologia internet piu' diffusa.
  • Creare un menu per accedere a disegni, manualistica, rapporti, o addirittura video clips residenti in SoftPLC!
  • Molti altri . . .
Applications

A tutto'oggi si possono trovare utilizzatori di SoftPLC in tutto il mondo, una grande varieta' di applicazioni in industrie diverse, su differenti piattaforme hardware, che comunicano con molti sistemi di I/O. Sono dappertutto!

Ci sono applicazioni in cui la combinazione di SoftPLC, computer hardware non-proprietario, prodotti di I/O, e software di supporto all'applicativo, ha portato ad un risultato tecncamente superiore oppure ad un controllo macchina economicamente piu' interessante.Alcuni esempi:

  • OEM puo' comunque utilizzare una programmazione ladder, piu' comune, pur riducendo i costi e cablaggi utilizzando I/O in bus di campo, minor costo di messa in rete e di altri componenti.
  • OEM puo' utilizzare linguaggio C/C++ per algoritmi di controllo complessi o propietari, o per interfacciare dispositivi diversi, riducendo cosi' i costi e la complessita' della macchina.
  • Utilizzatori finali di PLC-2 o PLC-3 Allen-Bradley con la necessita' di migrare su controlli piu' sofisticati pur mantenendo gli I/O Allen-Bradley e la rete esistenti.
  • Il potente PID di SoftPLC puo' risolvere applicazioni che richiedano controlli di flusso o temperatura come nel building automation
  • Utilizzatori di PLC-5 Allen-Bradley che vogliano migrare facilmente verso una soluzione di controllo a base PC piu' sofisticata per soddisfare a nuove esigenze di controllo non ottenibili dal PLC-5 - Memoria aggiuntiva, comunicazione Ethernet ad alta velocita', set di istruzioni ladder user defined, libera scelta di I/O, ecc.
  • Applicazioni che necessitano di una certa customizzazione. Questa puo' includere comunicazione con apparecchiature di controllo esterne, comunicazione Peer-to-Peer tra controllori ad alta velocita', utilizzazione di I/O speciali, ecc.
  • Vedi esempi di applicazioni

Esempio di risparmio costi (in USD) per CPU


Feature SoftPLC Hard-PLC's
Ethernet (10 MB) included $500 - $1,500
Ethernet (100 MB) included (in most systems) N/A
User-Defined Logic Capability included $1200-$2500 (e.g.: Basic Module)
Choice/Mix of I/O YES! Wide selection of vendors, specifications, prices No/Limited
Base Equivalent System (without I/O) $1,500-$4,500 $3,250-$16,500
Systems

Che cosa dire dell'hardware?

Il Kernel software SoftPLC da solo non e' una soluzione completa - serve una CPU, alimentatore, memoria, disco, interfaccia per gli I/O, porte seriali, ed altro. Tex-El e SoftPLC Corporation rendono la vostra scelta piu' semplice con i nostri makes sistemi completi - I Processori SoftPLCTM e SoftPLC In TealwareTM. SoftPLC Corporation ed i distributori possono aiutarvi nella scelta dei componenti giusti per la vostra applicazione, oltre a soluzioni hardware alternative (es: PC/104).

SoftPLC Partners - Un Aiuto Per Le Vostre Necessita'

Uno dei principali problemi dei sistemi di controllo ad architettura aperta, come SoftPLC, riguarda la certezza da parte dell'utilizzatore di quanto bene i prodotti di fornitori diversi funzioneranno una volta collegati tra loro. SoftPLC Corporation ha risolto questo problema con il SoftPLC Partners Program.

Il Partner's Program e' insieme una collaborazione tecnica e di marketing tra SoftPLC Corporation ed un numero sempre crescente di produttori di computer, I/O, ed HMI, come con i Systems Integrators che include training congiunto, scambi di prodotti e tecnologie, test delle interfacce tra SoftPLC ed i loro prodotti hardware e software.

Questo programma ed altri simili, istituiti da produttori di I/O (in cui partecipa anche SoftPLC Corporation), hanno lo scopo di assicurare il perfetto funzionamento dei sistemi venduti, e di ottenere aiuto qualunque sia il produttore scelto dal cliente

Per informazioni sugli attuali SoftPLC Partners, o se siete produttori di hardware o Systems Integrator interessati a partecipre al nostro Partner's program, contattate SoftPLC Corporation a .

Informazioni per Ordini/Requisiti del sistema
Requisiti del Sistema:
I requisiti minimi di hardware per un sistema SoftPLC sono:
  • CPU 386 o superiore IBM compatible (se gira il DOS, girera' anche SoftPLC)
  • 8MB memoria RAM (16-32MB se usate il Web Server, o per applicazioni piu' grandi)
  • Disco da 8MB , normalmente FLASH, ma funzionano altri tipi di drive (16MB o piu' raccomandati per applicazioni estremamente grandi, o in caso di utilizzo del Web Server)
  • Porta Ethernet (NE2000 for 10MB o compatibile TULIP per 10/100MB, Altri chip saranno supportati a breve)
  • Porta Parallela
  • DOS 3.3 o superiore
  • Scheda(e) di Interfacce I/O (a specifica dell'utilizzatore) o porta(e)
  • Altra porta(e) di comunicazione (a specifica dell'utilizzatore) (es.: COM port)

Informazioni per l'ordinazione:

E' possibile ordinare direttamente a Tex-El o al vostro Rivenditore Autorizzato.

Java is a trademark of Sun Microsystems, Inc.


Contattare Tex-El
© Copyright 2002 SoftPLC Corporation